INDICAZIONI PER IL CANDIDATO

Si comunica che, al fine di evitare ogni possibilità di assembramento, il candidato, il giorno della convocazione per sostenere l’esame di stato, dovrà: 

  • presentarsi a scuola 15 minuti prima dell’orario di convocazione previsto, munito di documento di riconoscimento e penna.
  • potrà essere accompagnato da una sola persona che osserverà le medesime misure di prevenzione del candidato;
  • dovrà compilare il modulo di autodichiarazione, che troverà all’ingresso dell’istituto, attestante:
    1. l’assenza di sintomatologia respiratoria o di febbre superiore a 37.5°C sia nel giorno d’esame che nei tre giorni precedenti;
    2. di non essere stato in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;
    3. non essere stato a contatto con persone positive, per quanto di sua conoscenza, negli ultimi 14 giorni.
    4. Dovrà igienizzare le mani con le soluzioni messe a disposizione all’ingresso dell’aula in cui si svolgerà l’esame;
    5. Potrà sostare in aula predisposta all’attesa, per aspettare il proprio turno per il colloquio e accedere nell’aula d’esame solo quando il Collaboratore scolastico ne avrà ricevuto il consenso da parte del Presidente della Commissione;
    6. Dovrà indossare per l’intera permanenza nei locali scolastici una mascherina chirurgica;
    7. Dovrà, in sede di colloquio rispettare il distanziamento fisico, non toccare i muri, arredi e tutto ciò che non è necessario al fine dello svolgimento del colloquio, allontanarsi dall’edificio scolastico subito dopo l’espletamento della prova;

DURANTE IL COLLOQUIO

Solo nel corso del colloquio il candidato potrà abbassare la mascherina assicurando però, per tutto il periodo dell’esame orale, la distanza di sicurezza di almeno 2 metri dalla Commissione d’esame.

Si coglie l’occasione di ricordare di presentarsi a scuola con penna e documento di riconoscimento in corso di validità.

Attachments:
Download this file (com216_201920.pdf)com216_201920.pdf440 kB